Archivi tag: Piero Brega

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI! p.17

PUNTATA 17- 21 APRILE ‘17

in studio Andrea Kappa Caponeri

I Cinesi si comprano anche il Milan (che ci faranno, poi?) e Bruno Lauzi ci regala il suo sarcastico editoriale. Disco della settimana il ritorno di una delle nostre migliori rockeuses, quell’Angela Baraldi che a inizio anni ’90 regalò piccole gemme come “Mi vuoi bene o no?” (A.D. 1993). Un disco sporco e sanguigno, ispiratissimo.

La cover del disco della settimana

Poi, che altro? Beh, un ripescaggio di Caterina Caselli, i Virginiana Miller che ridanno notizie di sé con una splendida cover di Lucio Dalla, una bella novità come Salvario e il ritorno del grande Giulio Casale, che possiamo ascoltare con l’ultima creazione, e soprattutto potremo vedere dal vivo al “Valvola” lunedì 24 aprile in un live imperdibile (con lui c’è anche Lorenzo “Buzzino” Corti) co-organizzato anche dalla nostra gloriosa e immarcescibile Radio Orvieto Web.

In chiusura una bella novità come Salvario, e una chicca: l’esibizione a sorpresa di Piero Brega (storica voce del Canzoniere del Lazio) a Orvieto nel concerto “Tra noi- i Tetes de Bois per Barbara e Matteo”, dello scorso settembre. Un’interpretazione da brividi.

Riflessi di Giulio Casale, il 24 aprile sul palco del "Valvola"

Enjoy!!

SCARICA:

http://www.mediafire.com/file/n54rcuan5zb24v2/ARRIVANO_GLI_SPRASSOLATI%21%2C_STAG.10%2C_p.17.mp3

SCALETTA:

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

ARRIVANO I CINESI- Bruno Lauzi (Rubrica “L’Editoriale”)

BISOGNEREBBE NON PENSARE CHE A TE- Caterina Caselli

TORNANO SEMPRE- Angela Baraldi (Rubrica “Gradische le dische?”)

TUTTI A CASA- Angela Baraldi (Rubrica “Gradische le dische?”)

ANNA E MARCO- Virginiana Miller (live, rubrica “Sulle spalle dei giganti” da L.Dalla)

LE NOSTRE PMI- Giulio Casale

DURI COME UN MURO- Salvario

TUSCOLANA- Piero Brega (live a Orvieto, Sala del Carmine, 18/9/’16)

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, STAG.6, p.7

PUNTATA 7- 21 marzo ‘13

in studio Andrea Caponeri

L’abbiamo già detto, vero? Sempre difficile fare puntate da solo, ma c’è anche da dire che la notte aiuta. In questa inedita versione “Lupo Solitario” il buon Kappa ci prova, ma dire è una cosa, dare un’altra. Meno male che la musica parla, e canta, e suona da sola, anche se a metterla è una scimmia balbettante con la raucedine, e qui, ammetterete, c’è di che godere. Sono infatti passati in selvaggia parata (cit.) il disco della settimana (un’Anna Maria Castelli che si muove tra musica e teatro, tra Gaber e Brecht), un trio irresistibile di pezzi pop (Ron, Baglioni, Aleandro Baldi), un recente ripescaggio contiano, un Banco sul crinale tra prog e canzone, un Rondelli che si abbevera da Billy Bragg, un Capossela che direttamente beve con Piero Ciampi, uno sfortunato outsider  come Lucio Quarantotto (uno di quelli veri, non perché così lo vende l’ufficio stampa) e un ricordo di Valentino Paparelli, grande etnomusicologo umbro scomparso da pochi giorni.

SCARICA

http://www.mediafire.com/?m7qn1pe8djinn3c

ASCOLTA E SCARICA (con il tasto destro)

http://stream.radiorvietoweb.it/sprassolati/mp3/STAG6p07.mp3

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

AL CENTRO DELLA MUSICA- Ron

LA MUSICA E’ PAGANA- Paolo Conte

GIROTONDO- Anna Maria Castelli (Rubrica “Gradische le dische?”)

GUARDARTI ANDARE VIA- Anna Maria Castelli (Rubrica “Gradische le dische?”)

A NON SO DOVE- Bobo Rondelli, da “New England” di Billy Bragg (Rubrica “Cover the rainbow”)

GAGARIN- Claudio Baglioni

SONO LA BESTIA – Banco

NON TI RICORDI MAMMA QUELLA NOTTE- Piero Brega (in ricordo di Valentino Paparelli)

E SE QUESTA FOSSE L’ULTIMA- Lucio Quarantotto (Rubrica “Era un uomo così, ma con delle possibilità”)

MONTE ROSA- Aleandro Baldi

ADIUS- Vinicio Capossela, cover da Piero Ciampi (Rubrica “Sulle spalle dei giganti”)

UNA GITA SUL PO- Gerardo Carmine Gargiulo (sigla finale)

 

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione