Archivi tag: Marco Ferradini

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI, STAG.5, p.3- SPECIALE GORAN KUZMINAC

STAG. 5, puntata 3, 9 febbraio 2012- Speciale Goran Kuzminac

in studio Andrea Caponeri, GianMarco Fusari con intervista telefonica a Goran Kuzminac 

ASCOLTA e SCARICA (con il tasto destro):

http://stream.radiorvietoweb.it/sprassolati/mp3/STAG5p03-%20Speciale%20GORAN%20KUZMINAC.mp3

SCARICA:

http://www.mediafire.com/?eq7endb5s8hddd8 (NEW LINK)

Condurre questa trasmissione a gente come noi, tutto sommato abbastanza pudica e rispettosa, dà un superpotere: quello di metter su una faccia a culo, decidere di contattare i tuoi miti musicali, proprio quelli che sono tuoi e e di pochi altri, magari, non di tutti, e poi buttar lì una cosa tipo: “Ciao, siamo gli Sprassolati, ti vogliamo bene: ti andrebbe di intervenire in trasmissione a far due chiacchiere?” Ecco, con Goran Kuzminac, le cui canzoni, a dieci anni di distanza, hanno riempito l’adolescenza dei suddetti conduttori, è andata proprio così. E Goran, da persona grande e semplice (grande perché semplice) qual è, ha risposto: perché no? E così mettemmo su questo Speciale interamente dedicato a un grande cantautore e musicista che, al di là del momento d’oro di inizi anni ‘80 in cui dominava le classifiche, ha sempre perseguito un suo percorso creativo di alto livello, con bellissimi dischi un po’ “carbonari” per indole e distribuzione, ma anche per questo più cari. Ed è stato davvero un memorabile pomeriggio, con la bella voce di Goran che ci arrivava da un abruzzese posto nevoso, con i suoi incredibili aneddoti, le sue storie, la sua grande passione per la musica che traboccava da ogni nota, vecchia e nuova, da ogni parola. E con gli Sprassolati che, senza vergogna e con la faccia a culo di cui sopra, si lanciavano al volo in un sentito omaggio al loro idolo. Grazie  a Goran con tutto il cuore, per la sua disponibilità e per i suoi bellissimi 35 anni di canzoni.

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (Sigla iniziale)

REPLAY- Goran Kuzminac

DONNA MIA DONNA- Goran Kuzminac

HEY CI STAI- Goran Kuzminac (live dal tour di Q-Concert, 1981)

Intervista via skype Goran Kuzminac

STELLA DEL NORD- Goran Kuzminac

TORNO A CASA- Goran Kuzminac

TEMPO- Gli Sprassolati live estemporaneo (cover di G. Kuzminac)

OLTRE IL GIARDINO- Goran Kuzminac, Mario Castelnuovo, Marco Ferradini

GLI ANGOLI DEL MONDO- Goran Kuzminac

PICCOLA STORIA PRIVATA- Goran Kuzminac

3 commenti

Archiviato in Trasmissione

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI! STAG.4,p24

PUNTATA 24, 10 maggio 2011- speciale “CANZONI A PEDALI”

in studio Andrea Caponeri e GianMarco Fusari

images

Il Giro d’Italia passò anche ad Orvieto, fece quel che doveva fare (passò) e se ne andò lasciando in molti un ricordo di baracconata un po’ kitch. Per reagire a tale miseria del contemporaneo, gli Sprassolati approntarono il giorno prima uno Speciale interamente dedicato alle canzoni che hanno raccontato la bici e i suoi campioni, in un viaggio a pedali che parte dal Quartetto Cetro e arriva, pensate un po’, agli Altrocanto, passando tra Conte, Tetes de bois, Ruggeri, Ferradini, Stadio, Paoli e tanti altri, perchè, come canta il Sommo, una bici è come una donna, e come tale non si ama: si lubrifica, si declama…

ASCOLTA e SCARICA (cliccando con il tasto destro)

http://stream.radiorvietoweb.it/sprassolati/mp3/STAG4%2Cp24-%20Speciale%20Canzoni%20a%20Pedali.mp3

SCARICA

http://www.mediafire.com/?gvshx7i6ntnhrmk (NEW LINK)

intro: La maglia rosa (da “Totò al Giro d’Italia”, 1948)

DIAVOLO ROSSO- Paolo Conte

COPPI- Gino Paoli

E MI ALZO SUI PEDALI- Stadio

GIMONDI E IL CANNIBALE- Enrico Ruggeri

IN BICICLETTA- Riccardo Cocciante

SPENTO O NON RAGGIUNGIBILE- Altrocanto

ALFONSINA E LA BICI- Tetes de bois

BICICLETTA- Marco Ferradini

CIAO MAMA- Quartetto Cetra

VELOCITA’ SILENZIOSA- Paolo Conte

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, STAG4, p.21

PUNTATA 21- 19 aprile 2011

in studio Andrea Caponeri e GianMarco Fusari

Ospite Grato:  Alessandro Graziani

Anche le puntate che ci sembra di avere pochi ascoltatori in chat (capitano anche quelle) sappiamo che di sicuro c’è chi, a distanza di qualche giorno, ci ascolterà con attenzione in auto, col suo bel lettore autoradio mp3. Molta attenzione. Alessando Graziani è un amico, un musicista poliedrico (comincia studiando pianoforte, poi canto barocco. Oggi è il batterista dei Petramante, per dire) con il quale abbiamo intrecciato i cammini, ed è, soprattutto, uno dei più grandi fans della nostra trasmissione. Da tanto volevamo averlo, anche solo per farci dire quanto siamo bravi e belli, e finalmente le vacanze pasquali ce l’hanno liberato dai suoi impegni di lavoro. E così Alessandro ci ha portato in dote Ivan Graziani, Cristina Donà e Renato Zero (svelando un inconfessabile passato da sorcino). Del nostro ci abbiamo messo l’ennesima featuring di Battiato, un Marco Ferradini d’annata e un incredibile Max Pezzali che si cimenta col Battisti più ostico. Quanto basta a fare una grande puntata. Il nostro amico Alessandro riascoltandola in macchina ne sarà contento.

ASCOLTA e SCARICA (con il tasto destro):

http://stream.radiorvietoweb.it/sprassolati/mp3/STAG4%2Cp21con%20A.Graziani.mp3

SCARICA

http://www.mediafire.com/?f2wp8h7q0akm468 (NEW LINK)

NAVI- Ivan Graziani

MAIS QU’EST CE QU’IL FAIT FROID- Erikablu (Rubrica “Cover the rainbow”, da Nada)

SVEGLIAMI DOMANI- Cinzia Fontana feat. Franco Battiato

IO UGUALE IO- Renato Zero

LA METRO ECCETERA- Max Pezzali & Stylophonic

QUANDO TERESA VERRA’- Marco Ferradini

I DUELLANTI- Cristina Donà

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI, STAG1, p.10

PUNTATA 10 – 25 giugno 2008

In studio Andrea Caponeri e GianMarco Fusari

ASCOLTA e SCARICA (con il tasto destro):

http://stream.radiorvietoweb.it/sprassolati/mp3/STAG1p10.mp3

SCARICA:

http://www.mediafire.com/?zorn9a2sb7rsss5 (NEW LINK)

E venne il giorno di Alberto Fortis, parlandone da vivo. Che disco, che anni! Poi Music Farm, a suggellare. Ma non fatevi sfuggire quel capolavoro kitch che è “Frankeinstein” di Marco Masini, né la “Stella del Nord” finale, dedicata a un nostro amico musicista, tra l’altro speaker di Radio Orvieto Web, che qualche giorno prima trovò la morte in autostrada. Ciao Francesco…

CORPORAL CLEGG (sigla)- Pink Floyd

LA VERITA’ SUL TENNIS. Virginiana Miller

C’E’ TUTTO UN MONDO- Matia Bazar

THE SEA SONG- Roberto Gatto, John De Leo (rubrica “Gradischi dei dischi?”)

SCIMMIA- Eugenio Finardi

A VOI ROMANI- Alberto Fortis (rubrica “Muschio sul cancello del giardino abbandonato”)

MILANO E VINCENZO- Alberto Fortis (rubrica “Muschio sul cancello del giardino abbandonato”)

LA SEDIA DI LILLA’- Alberto Fortis (rubrica “Muschio sul cancello del giardino abbandonato”)

WEEKEND- Marco Ferradini

FRANKENSTEIN- Marco Masini (rubrica “Luci e Ombre”)

MA COS’E’ QUESTA CRISI- Rodolfo De Angelis

STELLA DEL NORD- Goran Kuzminac

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione