Archivi tag: Ivan Graziani

STAG.10 p.6- 11 gennaio ’17 con un’intervista a Kama)

in studio Andrea Kappa Caponeri

CON UN’INTERVISTA A KAMA

Con grande piacere, per questa prima puntata dell’anno degli Sprassolati, abbiamo fatto una piacevole chiacchierata con Alessandro “Kama” Camattini, uno che fece già ben parlare di sé all’esordio (con un piccolo inno come “Ostello comunale”), e che ha pensato bene di far passare 10 anni per il suo secondo album, “Un Signore anch’io”, un disco di grande godibilità assolutamente consigliato. Ne abbiamo quindi parlato con l’autore e ne abbiamo ascoltato tre piccole perle.

kama

Prima e dopo, ancora un stupenda Nada, un Camisasca d’antan, degli Avion Travel poco conosciuti, il geniale Marco Ongaro con un pezzo metricamente micidiale, un Ivan Graziani malavitosissimo (sono da poco scoccati i venti anni da quando ci ha lasciati soli con Ligabue), i Rokes che volgono Battisti in inglese e una cosa nuova nuova dei pisani Gatti Mézzi autori di un recente album in cui abbracciano il rischio della maturità (qua la recensione kappesca sul sito della prelibata L’Isola che non c’era: http://www.lisolachenoncera.it/rivista/recensioni/perche-hanno-sempre-quella-faccia/) e ne escono alla grande.

hqdefault

Il 45 giri di Camisasca “la musica nuore”, targato Bla Bla.

Insomma, ancora una volta una puntata che scànsite.

SCARICA:

http://www.mediafire.com/file/g163yj99bzq0akz/ARRIVANO_GLI_SORASSOLATI%21_p.06.mp3

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

L’ULTIMA FESTA- Nada

LA MUSICA MUORE- Juri Camisasca

IL SARTO- Avion Travel

SENTIRSI COME ROBERT DE NIRO- Kama (Rubrica “Gradische le dische?”)

Intervista telefonica a Kama

CITTA’ PARADISO- Kama (Rubrica “Gradische le dische?”)

STUPIDE CREATURE- Kama (Rubrica “Gradische le dische?”)

FEYDEAU- Marco Ongaro

FANGO- Ivan Graziani

WHEN THE WIND ARISES- Rokes (da L.Battisti, Rubrica “Cover the rainbow” )

IL MARE E’ UNA SCUSA- Gatti Mézzi (feat. Petra Magoni)

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

STAG.10, P.3 CON WALTER LEONI E GIANMARCO GIACCIO FUSARI-30nov’16

IN STUDIO ANDREA KAPPA CAPONERI

GIANMARCO GIACCIO FUSARI E WALTER LEONI

L’ultima volta fu nel 2013, in aprile: i tre Sprassolati, i due titolari della ditta più Walter Leoni (Sprassolato Onorario), tutti insieme appassionatamente davanti ai microfoni di Radio Orvieto Web. In teoria a parlar di musica. In pratica a rimpallarsi parole un po’ a caso, insipidi facezie e battute gratuite. Insomma, tutto ciò che a casa non gli permettono di fare. E così eccoli ancora una volta insieme, questi qua, a sproloquiare sul Maestro Amedeo Minghi, su una Dalida che rilegge Sonny e Cher, sul Referendum fine-to-monto, su Ivan Graziani, su Josè Leaci, talentuoso ancorchè misconosciuto scrittore di canzoni e anarco-ciclista, sulla giramondo Caterina Valente, sulla temerarietà di Carla Boni, mito anni ’50, che traduce i Pink Floyd, e sulla carica sensuale strabordante di Gegia (altro che Belèn) a proposito della quale Giaccio apre lo scrigno dei suoi x-files.

Puntata da collezione, che ve lo dico a fa’?

images

Walter Leoni con il veicolo sul quale ha raggiunto i nostri studi

SCARICA: 

http://www.mediafire.com/file/9y9wy4nmdurwb0t/SPRASSOLATI%2C_STAG.10%2Cp.03_con_G.Fusari_e_W.Leoni.mp3

SCALETTA:

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

COME E’ BELLO IL MONDO- Amedeo Minghi

PICCOLO RAGAZZO- Dalida (Rubrica “Cover the rainbow”, da Sonny & Cher)

L’Editoriale degli Sprassolati

PASQUA- Ivan Graziani

UN COLPO DI TOSSE DI MIO PADRE- Josè Leaci feat. Box 42

ITACA- Lucio Dalla

LA CANZONE DI ORFEO- Caterina Valente

UN ALTRO MATTONE NEL MURO- Carla Boni (Rubrica “Cover the rainbow”, dai Pink Floyd)

VIENI FACCIAMO L’AMORE- Chips

A MANO A MANO- Rino Gaetano (Rubrica “Sulle spalle dei Giganti”)

UNA GITA SUL PO- Gerardo Carmine Gargiulo (sigla finale)

La sensualissima Gegia, vera star della puntata

La sensualissima Gegia, che ha un certo punto è diventata la  vera star della puntata

 

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, p.6- Speciale “Solo un disco che gira”

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, P.6 DEL 10 FEBBRAIO 2016

SPECIALE “SOLO UN DISCO CHE GIRA”

in studio Andrea Kappa Caponeri

Gramofon_z_czterema_predkosciami_ubt-466x400

Il protagonista della puntata

Mentre Sanremo incombe da par suo, gli Sprassolati si prendono il lusso di imbastire una puntata che, prendendo a pretesto il bottino che il buon Kappa ha portato via dalla recente Mostra-Mercato del Disco ad Arezzo, è interamente incentrata sul sacro vinile, oggetto musicale dato per morto e invece vivo e vegeto. Una scaletta bizzarra, adunque, scritta dal caso, dal fatto di aver trovato da un certo espositore quel disco lì e non un altro, di aver deciso di spendere tot euro per quei quattro piuttosto che per quegli altri due. Ma il caso è ovviamente governato anche dal gusto e dalle passioni di chi compra, nella fattispecie , guarda un po’, il conduttore di questa premiata trasmissione, sicché più o meno sempre nello stesso mare buttiamo l’amo.

300px-Alfredo_Cohen_-_Come_barchette_in_un_tram_-_1977

Una chicca: il vinile dell’unico album di Alfredo Cohen

E questa volta abbiamo pescato dischi davvero particolari, dall’Ivan Graziani dal vivo al “culto” Alfredo Cohen, dai 45 giri di Jannacci, Endrigo e Adriano Pappalardo, alle “mosse” da Belle Epoque del grande Paolo Poli, dal primo Fanigliulo all’ultimo Battisti mogoliano e così via, in una scaletta vintage tutta da gustare assaporando quell’antico desiato fruscìo.

SCARICA:

http://www.mediafire.com/download/769pe875lgl8h7p/Sprassolati_p.6-_SPECIALE_SOLO_UN_DISCO_CHE_GIRA.mp3

SCALETTA:

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

IL VENTO- Alessandro Fiori (Rubrica “L’editoriale degli Sprassolati”)

 L’ARMANDO- Enzo Jannacci

ERI- Bruno Lauzi

TREMILALIRE- Alfredo Cohen

PERCHE’ NON SEI UNA MELA- Lucio Battisti

LONTANO DAGLI  OCCHI- Sergio Endrigo 

STORIELLA INSICURA -Paolo Poli

SEGUI LUI- Adriano Pappalardo 

DAVANTI A ME- Franco Fanigliulo

MOTOCROSS- Ivan Graziani (live)

T2eC16hEE9s2uiOQBRYzCtBPrQ60_35

Lo sfortunato album dal vivo di Ivan Graziani

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, STAG.6, p.16

PUNTATA 16- 29 maggio 2013 (sera)

In studio Andrea Kappa Caponeri

Ospiti Grati: Walter Leoni e Silvia Dettori

con un intervento telefonico da Parigi del nostro inviato GianMarco Giaccio Fusari

Puoi rimandare quanto vuoi, alla fine in qualche modo devi chiuderla. Sicché, non c’è nulla di meglio di una puntata serale che si inoltra nella notte, in compagnia di due grandi amici (che tra loro si sono spupazzati tanto da sposarsi): Walter Leoni, terzo Sprassolato e soprattutto cugino a me, e Silvia Dettori, moglie del suddetto e donna meravigliosa, malgrado faccia un lavoro incomprensibile ai più e nonostante abbia cercato di avvelenare SAM, il nostro software di broadcasting, rifilandogli di nascosto un file mp3 legalmente scaricato (ma dico io!). In più, due bottiglie di vino, lumachelle per il test “Orvieto Green Card”, e un po’ di (grandi) canzoni sparse qua e là.

Una trasmissione seria non dovrebbe mai indulgere tropppo nell’autorefenzialità, nel localismo, lo sappiamo, abbiate pazienza, ma di cosa volevate che parlassimo con il redivivo Monsieur Giacciò de Paris en direct telefonique?

Dicevamo, in qualche modo dovevamo chiuderla.

Questo fu il nostro modo.

Buona estate a tutti.

SCARICA

Parte 1

http://www.mediafire.com/listen/w7pfbhdbw07suqx/STAG.6%2C_p16(Walter_e_Silvia)pt.1.mp3

Parte 2

http://www.mediafire.com/listen/iv0iym6ynjjcz9b/STAG.6%2C_p16(Walter_e_Silvia)pt.2.mp3

LA FACCIA DELLA TERRA- Vinicio Capossela

IL LAMENTO DELLA SPOSA- Daisy Lumini

RIDERE DI TE- Vasco Rossi

L’ESTATE E’ FINITA- Virginiana Miller (live unplugged) (Rubrica “Son fanatico, ma son simpatico!”)

LO SGUARGUARIELLO- David Riondino

TEMPI DURI- Tempi duri

A POCHE ORE- Pacifico

UNA SERATA IN RIMA- Marras

intervento telefonico da Parigi del nostro inviato GianMarco Giaccio Fusari

PARIGI VAL BENE UNA MOSSA- Alessio Lega feat. Max Manfredi (live a Orvieto, 2002)

TAGLIA LA TESTA AL GALLO- Ivan Graziani

CANZONE- Vasco Rossi

VENTO D’ESTATE- Max Gazzè e Niccolò Fabi

UNA GITA SUL PO- Gerardo Carmine Gargiulo

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI! STAG.6, p.10

PUNTATA 10- 17 aprile ‘13

in studio Andrea Caponeri, GianMarco Fusari e Walter Leoni

Era da un bel pezzo che Walter, il terzo Sprassolato “ad honorem” , non veniva a trovarci, ma il momento era imprescindibile: il nostro Giaccio stava per trasferirsi, sulle orme di Sandro Pertini e Cesare Battisti, in quel della sciccosa Francia, con armi e bagagli. Sigh. E sniff. Per cui, puntata straordinaria di lunghezza spropositata (in noi, come in Sharazade c’era la puerile speranza che dilatandogli il tempo lo avremmo trattenuto), NIENTE AFFATTO condizionata da questo evento. Per nulla. Sniff. E sob.

SCARICA

http://www.mediafire.com/?7qk4f66jftxgxfa

ASCOLTA E SCARICA (con il tasto destro)

 

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

NON ANDARE VIA- Gino Paoli (cover da J.Brel)

NATI ALBERI- Nada

I PROVERBI- Bobby Solo e Wilma Goich (Rubrica “Luci & Ombre”)

BIDET- Elio e Le Storie Tese (Rubrica “Cover the rainbow”, da M.Jackson)

UN OCEANO DI SILENZIO- Morgan (cover di Franco Battiato)

VIA BROLETTO- Sergio Endrigo (live, Rubrica “Gradische le dische?”)

MENICA MENICA- Bruno Lauzi (live, Rubrica “Gradische le dische?”)

LA VACANZA DI FINE SETTIMANA- Franco Califano

MI PIACE CATANZARO- Frastuono

COMPLESSO DEL PRIMO MAGGIO- Elio e Le Storie Tese

140 KMH- Ivan Graziani

BALLANDO CON UNA SCONOSCIUTA- Francesco Guccini

L’APPASSIONATA- Enzo Jannacci (Rubrica “Son fanatico, ma son simpatico!”)

RIVEDERCI E GRAZIE- Amedeo Minghi

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, STAG6, p.3 con Eko&Me

PUNTATA 3- 20 febbraio ‘13

in studio Andrea Caponeri e GianMarco Fusari

Ospite Grato: Massimo Lucangeli (alias Eko&Me)

E finalmente il Giaccio arrivò, riprese possesso della sua postazione, del suo microfono del suo ficus, e si ricompose la celebre coppia della musica italiana (con gran sollievo della musica itliana tutta, va detto). Si cominciò con un surreale editoriale scritto e cantato per noi da Renato Pozzetto (grazie, Renà!) a proposito del master fasullo di tal Oscar Giannino (ve lo ricordate?) che voleva metter su un partito che mai partì. E poi il solito parterre de rois, tra l’ultimo Fabi e il primo Graziani, tra un orripilante Celentano e un De Andrè che nel ‘75 virava la povera Marinella decisamente sul porno. Ma ampio spazio anche al nuovo che avanza, con alcune folgoranti composizioni del nostro Ospite Grato, il giovane viterbese Massimo Lucangeli (alias Eko&Me). Davvero un tipo interessante.

SCARICA

http://www.mediafire.com/?wjgxhsbs9zbxc3z

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (Sigla Iniziale)

CHICAGO- Renato Pozzetto (Editoriale)

UNA BUONA IDEA- Niccolò Fabi

CERCO UNA DONNA- Goran Kuzminac (Rubrica “Gradische le dische?”)

CARMEN DAL PASSO LUNGO- Goran Kuzminac (Rubrica “Gradische le dische?”)

AFFINITA’- Eko&Me

L’INTROSPEZIONE E IL COLORE DEI FIORI- Eko&Me

BOXEUR- Eko&Me

IL MIO CERCHIO AZZURRO- Ivan Graziani

LA SIRINGHETTA- Adriano Celentano (Rubrica “Luci & Ombre”)

IL PRETESTO- Francoise Hardy (Rubrica “Cover the rainbow”)

LA CANZONE DI MARINELLA- Fabrizio De Andrè (live alla Bussola di Viareggio, 1975)

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI, STAG.5, p.3- SPECIALE GORAN KUZMINAC

STAG. 5, puntata 3, 9 febbraio 2012- Speciale Goran Kuzminac

in studio Andrea Caponeri, GianMarco Fusari con intervista telefonica a Goran Kuzminac 

ASCOLTA e SCARICA (con il tasto destro):

http://stream.radiorvietoweb.it/sprassolati/mp3/STAG5p03-%20Speciale%20GORAN%20KUZMINAC.mp3

SCARICA:

http://www.mediafire.com/?eq7endb5s8hddd8 (NEW LINK)

Condurre questa trasmissione a gente come noi, tutto sommato abbastanza pudica e rispettosa, dà un superpotere: quello di metter su una faccia a culo, decidere di contattare i tuoi miti musicali, proprio quelli che sono tuoi e e di pochi altri, magari, non di tutti, e poi buttar lì una cosa tipo: “Ciao, siamo gli Sprassolati, ti vogliamo bene: ti andrebbe di intervenire in trasmissione a far due chiacchiere?” Ecco, con Goran Kuzminac, le cui canzoni, a dieci anni di distanza, hanno riempito l’adolescenza dei suddetti conduttori, è andata proprio così. E Goran, da persona grande e semplice (grande perché semplice) qual è, ha risposto: perché no? E così mettemmo su questo Speciale interamente dedicato a un grande cantautore e musicista che, al di là del momento d’oro di inizi anni ‘80 in cui dominava le classifiche, ha sempre perseguito un suo percorso creativo di alto livello, con bellissimi dischi un po’ “carbonari” per indole e distribuzione, ma anche per questo più cari. Ed è stato davvero un memorabile pomeriggio, con la bella voce di Goran che ci arrivava da un abruzzese posto nevoso, con i suoi incredibili aneddoti, le sue storie, la sua grande passione per la musica che traboccava da ogni nota, vecchia e nuova, da ogni parola. E con gli Sprassolati che, senza vergogna e con la faccia a culo di cui sopra, si lanciavano al volo in un sentito omaggio al loro idolo. Grazie  a Goran con tutto il cuore, per la sua disponibilità e per i suoi bellissimi 35 anni di canzoni.

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (Sigla iniziale)

REPLAY- Goran Kuzminac

DONNA MIA DONNA- Goran Kuzminac

HEY CI STAI- Goran Kuzminac (live dal tour di Q-Concert, 1981)

Intervista via skype Goran Kuzminac

STELLA DEL NORD- Goran Kuzminac

TORNO A CASA- Goran Kuzminac

TEMPO- Gli Sprassolati live estemporaneo (cover di G. Kuzminac)

OLTRE IL GIARDINO- Goran Kuzminac, Mario Castelnuovo, Marco Ferradini

GLI ANGOLI DEL MONDO- Goran Kuzminac

PICCOLA STORIA PRIVATA- Goran Kuzminac

3 commenti

Archiviato in Trasmissione