Archivi tag: Alessandro Fiori

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, p.18

PUNTATA 18- 8 maggio ‘17

in studio Andrea Kappa Caponeri

Una puntata all’insegna del contemporaneo, questa diciottesima, con tante finestre aperte a vedere, a mò di Sorelle Materassi, cosa succede, oggi, là fuori. Cosa abbiamo visto passare? Beh, è transitato il giovane Leo Folgori con un pezzo brillante, ma non superficiale, poi Nicolò Carnesi, di cui abbiamo ascoltato (e detto gran bene) tre brani dal suo “Bellissima noia” (disco della settimana in colpevolissimo ritardo), poi ancora Alessandro Fiori nei suoi nuovi vestiti elettronici, MicAltrove (splendida la sua “Ossessione”), e Il muro del canto, punta di diamante della nouvelle vague della canzone romanesca.

Carnesi_Bellissima_noia_COVER_ALBUM_DEF

La copertina bestiale del nuovo disco di Nicolò Carnesi

In mezzo, ché troppo presente non ci stordisca, siamo andati a trovare l’esordio solista di John De Leo, coraggioso sperimentatore ed ex Quintorigo) targato 2008 e a riesumare dall’oblio, chicca tra le chicche, una “Tamburino Pendulino” (first time on the web!) che Cochi & Renato + Jannacci scrissero per il cipollino Massimo Boldi.

R-3172355-1461611020-4738.jpeg

Se è poco, scusateci tanto.

SCARICA:

http://www.mediafire.com/file/q0ve1g2k0mivsr2/ARRIVANO_GLI_SPRASSOLATI%2C_STAG10%2C_p.18.mp3

SCALETTA:

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

LA SCIMMIA-Leo Folgori

L’UOMO CHE CONTINUA- John De Leo

TAMBURINO PENDULINO- Massimo Boldi (Rubrica “Son fanatico, ma son simpatico!”)

FOTOGRAFIA- Nicolò Carnesi (Rubrica “Gradische le dische?”)

LO SCHERZO INFINITO- Nicolò Carnesi (Rubrica “Gradische le dische?”)

COMUNICHIAMO MALE- Nicolò Carnesi (Rubrica “Gradische le dische?”)

IVO E MARIA- Alessandro Fiori

OSSESSIONE- MicAltrove

GINOCCHI ROSSI- Il muro del canto

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, p.6- Speciale “Solo un disco che gira”

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, P.6 DEL 10 FEBBRAIO 2016

SPECIALE “SOLO UN DISCO CHE GIRA”

in studio Andrea Kappa Caponeri

Gramofon_z_czterema_predkosciami_ubt-466x400

Il protagonista della puntata

Mentre Sanremo incombe da par suo, gli Sprassolati si prendono il lusso di imbastire una puntata che, prendendo a pretesto il bottino che il buon Kappa ha portato via dalla recente Mostra-Mercato del Disco ad Arezzo, è interamente incentrata sul sacro vinile, oggetto musicale dato per morto e invece vivo e vegeto. Una scaletta bizzarra, adunque, scritta dal caso, dal fatto di aver trovato da un certo espositore quel disco lì e non un altro, di aver deciso di spendere tot euro per quei quattro piuttosto che per quegli altri due. Ma il caso è ovviamente governato anche dal gusto e dalle passioni di chi compra, nella fattispecie , guarda un po’, il conduttore di questa premiata trasmissione, sicché più o meno sempre nello stesso mare buttiamo l’amo.

300px-Alfredo_Cohen_-_Come_barchette_in_un_tram_-_1977

Una chicca: il vinile dell’unico album di Alfredo Cohen

E questa volta abbiamo pescato dischi davvero particolari, dall’Ivan Graziani dal vivo al “culto” Alfredo Cohen, dai 45 giri di Jannacci, Endrigo e Adriano Pappalardo, alle “mosse” da Belle Epoque del grande Paolo Poli, dal primo Fanigliulo all’ultimo Battisti mogoliano e così via, in una scaletta vintage tutta da gustare assaporando quell’antico desiato fruscìo.

SCARICA:

http://www.mediafire.com/download/769pe875lgl8h7p/Sprassolati_p.6-_SPECIALE_SOLO_UN_DISCO_CHE_GIRA.mp3

SCALETTA:

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

IL VENTO- Alessandro Fiori (Rubrica “L’editoriale degli Sprassolati”)

 L’ARMANDO- Enzo Jannacci

ERI- Bruno Lauzi

TREMILALIRE- Alfredo Cohen

PERCHE’ NON SEI UNA MELA- Lucio Battisti

LONTANO DAGLI  OCCHI- Sergio Endrigo 

STORIELLA INSICURA -Paolo Poli

SEGUI LUI- Adriano Pappalardo 

DAVANTI A ME- Franco Fanigliulo

MOTOCROSS- Ivan Graziani (live)

T2eC16hEE9s2uiOQBRYzCtBPrQ60_35

Lo sfortunato album dal vivo di Ivan Graziani

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, STAG.7, p.16

PUNTATA 16- 11 aprile ‘14

in studio Andrea Caponeri

 

SCARICA:

www.mediafire.com/listen/76w82rrl75ecmv8/STAG.7,_p16.mp3

Puntata insolitamente andata in onda subito dopo pranzo, in piena fase digestiva (e si sente nelle numerose cappelle che il conduttore prende), perché il resto della giornata è dedicato all’atteso concerto di Mimmo Cavallo al Magazzino delle Idee di Orvieto, per un live che la nostra radio ha contribuito a organizzare. Non potevano mancare quindi un paio di pezzi del cantautore salentino (che già 3 anni fa fu nostro ospite in studio per un preziosissimo Speciale), tanto per prepararci all’appuntamento. Poi il nuovo disco dei Non voglio che Clara, recuperi d’antan (New Trolls, Lucio Battisti), divertissement come quello dei F.lli La Bionda, una “Cover the rainbow” che esalta il genio di Enzo Jannacci, un recupero da un disco del 2012 di Alessandro Fiori (il brano merita di essere ripescato), una canzone pre-estiva di Gaia Celeste (rivelazione del Sanremo 2013) e una cover dei Management del dolore post-operatorio che rileggono a sorpresa Luca Carboni (e che danno modo al Kappa di infilare la prima cappella della giornata: la seconda verrà poco dopo).

Mimmo Cavallo, il grande cantautore ospite del palco del Magazzino delle Idee

Mimmo Cavallo, il grande cantautore ospite del palco del Magazzino delle Idee

 

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

SIGNORE, IO SONO IRISH- New Trolls

BIGLIA- Celeste Gaia

IL COMPLOTTO- Non voglio che Clara (Rubrica “Gradische le dische?”)

GLI ACROBATI- Non voglio che Clara (Rubrica “Gradische le dische?”)

TUTTO QUELLO CHE FARAI- Mimmo Cavallo, feat. Mia Martini

ARIA DI RIVOLUZIONE?- Mimmo Cavallo

FRAGOLE BUONE BUONE- Management del dolore post-operatorio (Rubrica “Sulle spalle dei giganti”, cover di L.Carboni))

LA COMPAGNIA- Lucio Battisti

TI ANNUNCI PIANGENDO- Alessandro Fiori

I WANNA BE YOUR LOVER- F.lli La Bionda

BOBO MERENDA- Enzo Jannacci (Rubrica “Cover the rainbow”, da L.Aguilé)

Il nostro disco della settimana

Il nostro disco della settimana

 

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

ARRIVANO GLI SPRASSOLATI!, STAG.6, p.2

PUNTATA 2- 13 febbraio ‘13

in studio Andrea Caponeri

con un’intervista ad Andrea Salini

Sempre difficile far puntate da solo, ma il buon Giaccio, seppur rientrato (scudato) dalla Francia, aveva cacchi arretrati che lévati… Dileguandosi all’ultimo momento un paio di Ospiti Grati, il Kappa si accinse a metter su qualcosa che stesse in piedi. Per fortuna c’erano le canzoni, tutte belle & varie, a prendersi la cosa sulle spalle, dai Baustelle ancora vivisezionati (i capolavori lo meritano), alla strana coppia Avion Travel/Bersani, fino ai Tetes de Bois che, con la complicità di Daniele Silvestri, traducono (tra le polemiche) e cantano (splendidamente) un Lèo Ferrè che a sua volta riprendeva Rimbaud. E poi il giovane Andrea Salini, intento a parlarci del suo nuovo album, per non parlare di quell’autentico gioiello di amore filiale che è il pezzo di Alessandro Fiori. Insomma: una puntata con i fiocchi, lasciatecelo dire papale papale (ops!)

SCARICA

http://www.mediafire.com/?hngc55u1fwq2i73

ASCOLTA e SCARICA (con il tasto destro)

CORPORAL CLEGGS- Pink Floyd (sigla iniziale)

TUTTO A POSTO- Nomadi

IL FUTURO- Baustelle (Rubrica “Gradische le dische?”)

MAYA COLPISCE ANCORA- Baustelle (Rubrica “Gradische le dische?”)

L’ORLANDO CURIOSO- Avion Travel e Samuele Bersani (Rubrica “Son fanatico, ma son simpatico”)

Intervista via Skype ad Andrea Salini

INDIOS- Andrea Salini

NON SI PUO’ ESSERE SERI A 17 ANNI- Tetes de bois feat. Daniele Silvestri (da Lèo Ferré) (Rubrica “Cover the rainbow)

GIORNATA D’INVERNO- Alessandro Fiori

NELLA SUA TESTA ORDINATA- Giovanna Marini

UNA GITA SUL PO- Gerardo Carmine Gargiulo (sigla finale)

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione

TIMBALLO DI SPRASSOLATI!, p.4

TIMBALLO DI SPRASSOLATI!  p.4 – 14 dicembre 2010

in studio Andrea Caponeri

ASCOLTA e SCARICA (con il tasto destro)

SCARICA

http://www.mediafire.com/?wdadu6u2c8frgjw (NEW LINK)

Il disco di Alessandro Fiori (frontman dei Mariposa) sparirà senz’altro tra il mare magnum delle uscite discografiche. È già successo, anzi. Ed è un peccato, perché è davvero bello, vivace, coraggioso, ma anche amichevole all’ascolto. Stessa fine hanno già fatto, sepolti dall’indifferenza dei più, belle canzoni molto distanti come quella sanremese di Ornella Vanoni, o i Northpole, o certe cose di Vincenzo Spampinato, che concede al pop parecchio, a volte anche di più, ma all’epoca era bravo. Fortuna che ci siamo qua noi, sognanti Schliemann alla ricerca di città perdute in cui nessuno crede, a scavare e a riportare alla luce reperti preziosi.

IO COME FARO’- Ornella Vanoni

LA VASCA -Alessandro Fiori (rubrica “Gradischi dei dischi?”)

LUNGOMARE- Alessandro Fiori (rubrica “Gradischi dei dischi?”)

ESTRATTO 6 (da “Arrivano gli Sprassolati “ del 28 gennaio 2009)

OGGI E’ DOMENICA- La Camera Migliore

YOU AND ME- Giacomo Celentano

LETAMI- Saluti da Saturno feat Vinicio Capossela

LA DISTANZA- Northpole

VOGLIO UN ANGELO- Vincenzo Spampinato (rubrica “Era un uomo così, ma con delle possibilità”)

Lascia un commento

Archiviato in Trasmissione